Normal view MARC view ISBD view

Addio alle armi / Ernest Hemingway ; con 8 illustrazioni di Renato Guttuso

Main Author: Hemingway, ErnestSecondary Author: Guttuso, Renato;Isella, , Dante;Ferrata, , Giansiro;Russo, , PuccioUniform Title: A farewell to armsLanguage: ita ; of original work, eng.Country: IT.Publication: [Milano] : A. Mondadori, 1946Description: 417 p. [8] c. di tav. : ill. ; 19 cmSeries: Il ponteDewey: 813.5, 20Abstract: Composto febbrilmente tra il 1928 e il 1929, "Addio alle armi" è la storia di amore e guerra che Hemingway aveva sempre meditato di scrivere ispirandosi alle sue esperienze del 1918 sul fronte italiano, e in particolare alla ferita riportata a Fossalta e alla passione per l'infermiera Agnes von Kurowsky. I temi della guerra, dell'amore e della morte, che per diversi aspetti sono alla base di tutta l'opera di Hemingway, trovano in questo romanzo uno spazio e un'articolazione particolari. È la vicenda stessa a stimolare emozioni e sentimenti collegati agli incanti, ma anche alle estreme precarietà dell'esistenza, alla rivolta contro la violenza e il sangue ingiustamente versato. La diserzione del giovane ufficiale americano durante la ritirata di Caporetto si rivela, col ricongiungimento tra il protagonista e la donna della quale è innamorato, una decisa condanna di quanto di inumano appartiene alla guerra. Ma anche l'amore, in questa vicenda segnata da una tragica sconfitta della felicità, rimane un'aspirazione che l'uomo insegue disperatamente, prigioniero di forze misteriose contro le quali sembra inutile lottare.. List(s) this item appears in: Terra Madre
Tags from this library: No tags from this library for this title. Log in to add tags.
    average rating: 0.0 (0 votes)
Item type Current location Collection Call number Status Date due
Libro Libro ITAS G. Garibaldi
Fiction 813.5 HEM Available (Nessuna restrizione)

Trad. di Dante Isella, Puccio Russo, Giansiro Ferrata.

Composto febbrilmente tra il 1928 e il 1929, "Addio alle armi" è la storia di amore e guerra che Hemingway aveva sempre meditato di scrivere ispirandosi alle sue esperienze del 1918 sul fronte italiano, e in particolare alla ferita riportata a Fossalta e alla passione per l'infermiera Agnes von Kurowsky. I temi della guerra, dell'amore e della morte, che per diversi aspetti sono alla base di tutta l'opera di Hemingway, trovano in questo romanzo uno spazio e un'articolazione particolari. È la vicenda stessa a stimolare emozioni e sentimenti collegati agli incanti, ma anche alle estreme precarietà dell'esistenza, alla rivolta contro la violenza e il sangue ingiustamente versato. La diserzione del giovane ufficiale americano durante la ritirata di Caporetto si rivela, col ricongiungimento tra il protagonista e la donna della quale è innamorato, una decisa condanna di quanto di inumano appartiene alla guerra. Ma anche l'amore, in questa vicenda segnata da una tragica sconfitta della felicità, rimane un'aspirazione che l'uomo insegue disperatamente, prigioniero di forze misteriose contro le quali sembra inutile lottare.

There are no comments for this item.

Log in to your account to post a comment.
Koha Skuola è un progetto sviluppato in partnership tra Biblionova e Keidos su piattaforma tecnologica Keidos.
Biblionova società cooperativa - Largo P. Vassalletto 6 00196 Roma - tel +3906 39742906 - info@biblionova.it
Keidos srls - Via A.Barducci, 3 Sesto Fiorentino (FIRENZE) - tel +39055 3921460 - tech@keidos.it

Powered by Koha